• Monteromano-testata-01.jpg
  • Monteromano-testata-02.jpg
  • Monteromano-testata-03.jpg
  • Monteromano-testata-04.jpg
  • Monteromano-testata-05.jpg

Avviso pubblico IMU 2016: abitazioni concesse in comodato d’uso a parenti di primo grado

Si informa la cittadinanza che a seguito dell’entrata in vigore della legge 208/2015 (legge di stabilità 2016) le condizioni per fruire dello sconto IMU sulle abitazioni concesse in comodato d’uso a parenti in linea retta sono cambiate.

Per beneficiare di tale agevolazione – nei limiti, comunque, del 50% della base imponibile – occorre presentare la dichiarazione IMU 2016, che annulla le precedenti dichiarazioni o comunicazioni inviate al Comune.

Condizioni per accedere all’agevolazione:

  1. Contratto di comodato registrato (l’agevolazione decorre dalla data di registrazione);
  2. L’immobile concesso in comodato deve essere abitazione principale del comodatario;
  3. Il comodante deve essere proprietario di un solo immobile oppure di due immobili ma in tal caso uno dei due deve essere necessariamente abitazione principale del proprietario;

Sono comunque escluse dall’agevolazione le abitazioni di categorie A/1, A/8 e A/9; le pertinenze sono agevolabili purché individuate nel contratto; il possesso di un altro immobile oltre a quelli di cui al punto tre (anche del 10%) da parte del comodante, determina l’impossibilità di accedere all’agevolazione.

Leggi l'avviso - pdf

Servizi al cittadino

gestione ambientale